Medici di famiglia, un flash-mob per ricordare i colleghi che non ce l’hanno fatta.

0
2197
Medici ed infermieri al lavoro nei reparti di terapia intensiva dell' ospedale modulare Covid allestito nell'area dell' Ospedale del Mare e Napoli 20 ottobre 2020 ANSA / CIRO FUSCO
funshopping.it è il marketplace dedicato ai piccoli commercianti

Un flash-mob per abbracciare simbolicamente le famiglie dei tanti colleghi che non sono sopravvissuti alla pandemia. I medici di medicina generale della FIMMG Napoli saranno in piazza Plebiscito il 31 dicembre 2020, una manifestazione dall’alto valore simbolico che si svolgerà in tutta sicurezza con l’autorizzazione di Palazzo San Giacomo e della Questura di Napoli. «Da Piazza del Plebiscito – ricorda Corrado Calamaro (FIMMG Napoli) – si leverà anche un nostro grido: siamo stanchi perché siamo sotto organico, troppo spesso non siamo apprezzati, in questi mesi ci siamo ammalati e molti di noi sono caduti».
Il flash mob prenderà vita alle 18.00. «Insieme, indossando i nostri camici – l’appello di Luigi Sparano (FIMMG Napoli) – ricorderemo e renderemo onore alla memoria dei tanti amici e colleghi che sono scomparsi. Non solo un gesto simbolico, ma anche una testimonianza di dolore e di sostegno verso le famiglie di quanti hanno perso i loro cari. E al tempo stesso il modo per mostrare la nostra determinazione nel continuare nel ruolo di difensori della salute dei cittadini. Spero che dai colleghi arrivi una forte adesione anche per testimoniare ai nostri pazienti la volontà di essere, ancora una volta, al loro fianco». Insomma, l’appello della FIMMG Napoli è quello esserci per salutare questo terribile anno e dare il benvenuto al 2021. Un richiamo all’unità dei medici di medicina generale anche nell’ottica di prepararsi ad affrontare uniti la nuova sfida che sta per iniziare.
compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here