In libreria il nuovo libro di Michael Weinberg Il segreto di Leonardo edito da Graus Edizioni

48
Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella gestione dei social network come Facebook, Instagram, Linkedin

“Il segreto delle sue opere sta in tale filtrata mescolanza di osservazione e di fantasia, di analisi e di emozione, di natura e di spirito: psicologica realtà di un uomo il quale sa che lo spirito, presente in ogni luogo, deve in ogni luogo manifestarsi”.

 

Gabriel Séailles

 

Michael Weinberg torna in libreria con una nuova opera targata Graus Edizioni: Il segreto di Leonardo. L’autore firma un romanzo storico calato negli intrighi di corte del 1500, un giallo labirintico che prende per mano il lettore e, pagina dopo pagina, lo conduce lungo il solco di un percorso che muove in direzione della verità e del disvelamento. La figura del celebre scienziato, artista e inventore italiano, Leonardo da Vinci, si staglia fulgida tra le pieghe della trama, e così l’autore concorre, con questa nuova storia, ad alimentare la cortina di fascino del famoso genio.

 

Il libro

Torino, la Sacra Sindone è stata rubata. Francia, la madre badessa del monastero di Chambéry è sparita nel nulla. I due episodi sembrano non essere casuali. Liliana, docente di architettura medievale del Politecnico di Torino, è incaricata di indagare sul mistero insieme ad Adriano, brillante giornalista d’inchiesta di casi irrisolti. Il percorso che intraprenderanno verso la scoperta della verità li condurrà indietro di molti secoli, al tempo di Leonardo da Vinci. Giuliano de’ Medici, fratello di Leone X, sposa Filiberta di Savoia. Francesco I di Francia ordina, però, l’uccisione di Giuliano. Filiberta, rimasta vedova, torna dalla sorella Luisa di Savoia, in Francia, e durante il viaggio incontra Leonardo da Vinci, anche lui diretto alla corte francese per rendere i suoi servigi. Qui, prima di diventare la badessa del convento delle monache di Chambéry, riceve da Leonardo un dono…

 

L’autore

Michael Weinberg (Torino, 1967), dottore commercialista, scrive con uno pseudonimo ispirandosi a vicende realmente accadute. I suoi primi due romanzi – L’intervista, la verità sulle trame ordite contro il curatore della Tav (2020, Graus Edizioni), insignito del Premio Menotti Spoleto Art Festival (2021), e Il diario di Lela (2022, Graus Edizioni) – sono opere di denuncia sociale: un orrore giudiziario il primo e una storia di abusi il secondo. Il segreto di Leonardo è il primo romanzo storico dell’autore; una vicenda di fantasia inserita in un contesto di personaggi realmente vissuti e di fatti realmente accaduti.

 

Advertisements