Risorse Umane, presentazione del libro di Alex Capuozzo a laFeltrinelli di via San Tommaso d’Aquino giovedì 23.

Risorse umane di Alex Capuozzo è un romanzo che tratteggia una tenera storia di inciampi e di ricostruzioni che si alternano nella città di Napoli, che ben riflette le inquietudini e le contraddizioni dei personaggi di questo libro.

Lo scrittore traccia, passo dopo passo, una trama coerente, che tocca le corde più profonde del nostro cuore. Attraverso questo volume il lettore vivrà e conoscerà il protagonista, Salvatore Rosetti, il quale durante un periodo di forte crisi personale, dopo aver messo in dubbio la sua quotidianità e il suo scopo nel mondo, attuerà una serie di cambiamenti per ritrovare un nuovo se stesso. Il libro è dedicato a tutte le anime ferite e “a coloro che credevano di non essere capaci”, un bellissimo messaggio capace di infondere luce e speranza.

La presentazione avverrà giovedì 23 giugno 2022 alle ore 18:00 presso la Feltrinelli situato in Via San Tommaso d’Aquino, 70, Napoli. L’autore dialogherà con Sonia Napolitano (avvocato) e con lo scrittore Luigi Bartalini. Moderna l’ing. Giuseppe de Vita.

Il libro

Alla fine di una lunga storia d’amore e con la certezza di esser stato un ragazzo diverso, Salvatore Rosetti decide di mollare la sua vita da dirigente di successo di risorse umane, spegnere tutto, e tornare nella sua Napoli alla ricerca di una vita senza conseguenze. Seleziona personale per una agenzia per il lavoro dove ogni mattina si reca percorrendo il lungomare in bicicletta. Vive in una piccola casa con un terrazzo affacciato sul mare di Mergellina. Frequenta amici fidati e, suo malgrado, qualche intraprendente collega dʼufficio, inciampando ogni tanto nel suo remoto passato di dj. Un giorno, durante una sessione di colloqui, irrompe nel suo ufficio Teresa, una donna che gli chiede aiuto per sfuggire alle molestie che subisce dal suo capo. Gli eventi che ne seguiranno, spingeranno Salvatore alla ricerca delle verità possibili e inevitabilmente lo costringeranno a guardarsi dentro e rivivere i motivi delle sue scelte. A metà strada tra il romanzo di (ri)formazione e la ricerca del senso della vita, con un tocco di romanticismo e irriducibile speranza, raccontando il nostro tempo, confuso, caotico ma non privo di bellezza, “Risorse Umane” è un appassionato tributo alle fragilità dell’essere umano e al suo eterno tentativo di non cedere al male di vivere. Un racconto che è scoperta del nostro potenziale e che è dedicato “a quelli che non sanno di essere capaci”.

 

 

L’autore

“Le tue strade sono solo un po’ più affollate.
È per questo che sei bravo a trovare le scorciatoie”.

Alex Capuozzo, napoletano, classe 1964. Chitarrista mancato, fotografo riuscito, da sempre appassionato di musica, cinema, teatro e arti visive. Da oltre venticinque anni lavora nel campo delle risorse umane.

Dal 2009 blogger per passione www.cipolladivetro.com.

Advertisements