Susanna Tamaro ha presentato il suo ultimo libro a Casalnuovo

Un altro grande evento di Scrittori in Prima Linea, la rassegna letteraria dell’associazione culturale “I colori della poesia” a Casalnuovo di Napoli con una delle scrittrici più autorevoli e lette al mondo: Susanna Tamaro.

L’autrice di “Va dove ti porta il cuore”, un best seller che ha venduto oltre sedici milioni di copie in tutto il mondo, ha voluto presentare il suo ultimo lavoro – dedicato ai giovani lettori – “Tutti abbiamo una stella” edito da “Il battello a vapore”, accompagnata dall’organizzazione dell’associazione presieduta da Annamaria Pianese che ha già al suo attivo incontri con punte di diamante quali Hernan Diaz (premio Pulitzer 2023), il Senatore Pietro Grasso, Giuseppe Montesano, Rosella Postorino e altre autorevoli e penne del panorama narrativo internazionale.

L’evento si è svolto nella sala Magnum del Teatro Multi cinema della città stracolmo di studenti che hanno – come da programma – inondato l’autrice di dimande e curiosità. Gli alunni preparati dalle loro insegnanti hanno, non solo discusso del romanzo con l’autrice commentandone alcune parti con l’ausilio di cartelloni e disegni fatti in classe, ma si sono lasciati andare a curiosità sul mondo della scrittura, sui gusti letterari della Tamaro, nonché chiesto consigli su quali libri leggere e, in ultima analisi, la strada per intraprendere il percorso di scrittore e cosa significhi essere una personalità mondiale quale Susanna Tamaro.

L’autrice è stata accolta (con tutti gli onori riconosciuti a tali personalità) dall’amministrazione Comunale, rappresentata dal sindaco Massimo Pelliccia e dall’assessore alla cultura Simona Visone, ferventi sostenitori degli eventi culturali cittadini, che non hanno potuto fare ameno di sottolineare l’importanza del momento affidato alla conduzione dello scrittore Mario Volpe che, dialogando in pubblico e in privato con l’autrice, si è confrontato su diversi aspetti nella narrativa e del suo bisogno di riammodernarla – per certi versi – e di riscoprire capolavori dimenticati,  per altri. Oltre a gusti letterari comuni, come l’interesse per il racconto di avventura, Susanna Tamaro e Mario Volpe hanno dialogato sulla comune passione per le discipline orientali e le arti marziali di cui la Tamaro è, tra l’altro, esperta istruttrice.

Al termine dell’incontro è stata la stessa scrittrice ad accogliere un nuovo invito dell’associazione per la presentazione del suo prossimo libro.