Conoscere per non aver paura, il progetto di ABIO Napoli dedicato ai bambini delle scuole di Napoli e provincia

1351
Lago di Bled, Hotel Astoria *** 926 € - 7 notti, prima colazione, volo diretto. Una vacanza da sognio. Presso la tua agenzia.
Portorose,
last minute Slovenia con volo da Napoli

Portorose, Grand Hotel Portorož ****S, 1217 €, 7 notti, volo, mezza pensione, spiagga e piscine incluse. Presso la tua agenzia.
Rogla
Rogaška Slatina, Hotel Atlantida ***** 1015 € - 7 notti, mezza pensione, volo diretto, welness, relax. Presso la tua agenzia.
Kranjska Gora, Ramada Hotel & Suites **** 1122 €, 7 notti, mezza pensione, volo. Splendida vacanza in montagna. Presso la tua agenzia.
Ljubljana + Portorose **** 1102 €, 7 notti, volo diretto, trasferimenti. Scopri la capitale e il mare sloveno. Presso la tua agenzia.
Pirano - città di mare storica, Hotel Piran ****, 1233 €, 7 notti, volo diretto, trasferimento. Presso la tua agenzia.
Maribor - Pohorje Hotel Bellevue ****, 1070 €, 7 notti, volo diretto, mezza pensione. Nella verde natura. Presso la tua agenzia.
Terme
Terme
Rogaška Slatina, Hotel Atlantida ***** 1015 € - 7 notti, mezza pensione, volo diretto, welness, relax. Presso la tua agenzia.

ABIO Napoli, Associazione per il Bambino In Ospedale, si occupa di sostenere e accogliere, in 11 ospedali di Napoli e provincia, i bambini e le loro famiglie al fine di rendere meno traumatica l’esperienza dell’ospedalizzazione.

“Conoscere per non aver paura” è uno dei progetti di ABIO Napoli al di fuori degli ospedali, destinato ai bambini delle scuole per far conoscere l’ambiente ospedaliero e i diritti dei piccoli pazienti, al fine di ridurre l’impatto emotivo di un eventuale ricovero.

Molti ricoveri avvengono d’urgenza, senza che ci sia il tempo per preparare il bambino a questa esperienza, che oltre al dolore fisico comporta un forte disagio psichico. È necessario prevenire il trauma da ricovero con un’adeguata informazione perché il metodo più efficace contro la paura è la conoscenza.

Informare il bambino su quanto avviene in un reparto di pediatria o in un Pronto Soccorso quando il suo coinvolgimento personale è minimo (perché sta bene) gli permette di elaborare le informazioni con serenità e di ridurre il disagio se e quando si troverà ad affrontare, oltre al trauma della malattia o di un incidente, un ambiente e una situazione sconosciuti.

Il progetto prevede due incontri per ogni classe, durante i quali i bambini vengono informati su tutte le figure professionali che si possono incontrano in ospedale, sulle attività di supporto durante la degenza, sugli strumenti che usa il personale ospedaliero e su tutti i luoghi dell’ospedale.

Al termine degli incontri tutti i bambini ricevono l’attestato di Bambino Coraggioso.

Nelle ultime settimane il progetto ha coinvolto le bambine e i bambini del 3° Circolo Didattico “De Amicis” di Chiaia che hanno accolto con grande entusiasmo e interesse i volontari di ABIO Napoli.

Numerosi feedback positivi da parte di docenti e genitori sono arrivati all’Associazione per il Bambino in Ospedale che si augura di poter portare il progetto in tante scuole di Napoli e provincia che possono contattare ABIO Napoli per maggiori informazioni a uno dei seguenti contatti: ludico@abionapoli.org segreteria@abionapoli.org o telefonicamente al numero 3492177673

Advertisements
Villaggio turistico camping Golden Beach a Paestum nel Cilento direttamente sulla spiaggia