Un altro sogno di mezza estate, sabato 10 alla Foresta di Cuma, penultimo appuntamento di Antichi Scenari.

Sabato 10 settembre, alle ore 18,00, andrà in scena, alla Foresta di Cuma (Pozzuoli), “Un altro sogno di mezza estate”, un evento imperdibile, il penultimo, della IV edizione del Festival “Antichi Scenari – Appuntamenti Flegrei d’arte in movimento”, organizzato dall’associazione “Luna Nova” con la direzione artistica di Carmine Borrino e Veronica Grossi. Sostenuti dal Parco Regionale dei Campi Flegrei, e in collaborazione con Fleg Workout di Luciano Carrannante, lo spettacolo è prodotto dalla Compagnia Cornelia con ArtgaragedanceCo e sarà un percorso sensoriale tra suono, parola, danza e natura su un testo di Manuela Barbato (da “Sogno di una notte di mezza estate” di William Shakespeare”) interpretato da Anna Moriello ed un concept di Emma Cianchi con le coreografie di Nyko Piscopo eseguite da “HumanBodies”.

«La magia gioca con la realtà – racconta il coreografo Piscopo – e in una dimensione fantastica nasce l’amore, in tutte le sue forme. Tratto dall’opera di Shakespeare, questo “altro sogno di una notte di mezza estate” esalta l’incantesimo dell’amore vero».

L’evento è gratuito.

Info per il pubblico:

Alle ore 18 parcheggio e raduno presso il Parco della Quarantena (Via Spiaggia Romana 80070 Bacoli Napoli). A seguire, partenza in gruppo con Fleg workout che vi accompagnerà in foresta per dare inizio all’esperienza sensoriale ascoltando Shakespeare.

Advertisements