Buona la prima di Campania.Wine Sustainability.

351
Rogaška Slatina, Hotel Atlantida ***** 1015 € - 7 notti, mezza pensione, volo diretto, welness, relax. Presso la tua agenzia.
Ljubljana + Portorose **** 1102 €, 7 notti, volo diretto, trasferimenti. Scopri la capitale e il mare sloveno. Presso la tua agenzia.
Lago di Bled, Hotel Astoria *** 926 € - 7 notti, prima colazione, volo diretto. Una vacanza da sognio. Presso la tua agenzia.
Terme
Rogla
Rogaška Slatina, Hotel Atlantida ***** 1015 € - 7 notti, mezza pensione, volo diretto, welness, relax. Presso la tua agenzia.
Pirano - città di mare storica, Hotel Piran ****, 1233 €, 7 notti, volo diretto, trasferimento. Presso la tua agenzia.
Portorose, Grand Hotel Portorož ****S, 1217 €, 7 notti, volo, mezza pensione, spiagga e piscine incluse. Presso la tua agenzia.
Kranjska Gora, Ramada Hotel & Suites **** 1122 €, 7 notti, mezza pensione, volo. Splendida vacanza in montagna. Presso la tua agenzia.
Portorose,
last minute Slovenia con volo da Napoli

Terme
Maribor - Pohorje Hotel Bellevue ****, 1070 €, 7 notti, volo diretto, mezza pensione. Nella verde natura. Presso la tua agenzia.

Obiettivi raggiunti con la prima edizione del Campania.Wine Sustainability, iniziativa svoltasi presso il Palazzo Reale di Napoli e promossa in cooperazione dai cinque consorzi di tutela vini Sannio, Vesuvio, Vini d’Irpinia,  VITICA Caserta, Vita Salernum Vites, e il consorzio di tutela del Pomodorino del Piennolo del Vesuvio DOP.

Domenica e lunedì scorsi, si è registrata una significativa partecipazione di pubblico, di cui molti stranieri, nei bellissimi porticati del Palazzo Reale, con la presenza dei 150 produttori campani per oltre 600 etichette a DOC e IGT in degustazione.

Durante il forum su “Le indicazioni geografiche come patrimonio sostenibile della Campania e il ruolo dei consorzi di tutela”, è stato riaffermato il ruolo sempre più importante dei consorzi nelle politiche di sviluppo territoriali e la felice idea di introdurre la sostenibilità come strategia di prodotto e di territorio in Campania.

Sopra le aspettative il gradimento delle numerose masterclass svoltesi tra Palazzo Reale e il Maschio Angioino che hanno visto la presenza di giornalisti di settore, di wine blogger, e di winelover.

Particolarmente riuscito e sentito il riconoscimento svoltosi nell’incantevole Teatro di Corte di Palazzo Reale “La Campania che ama la Campania” nel corso del quale sono stati assegnati sessanta riconoscimenti voluti dai consorzi di tutela vini della Campania per le migliori carte dei vini con referenze regionali, allo scopo di far conoscere e sostenere coloro che promuovono la cultura e il patrimonio della vitivinicoltura campana. In particolare il riconoscimento ha inteso valorizzare le attività che costituiscono il fondamento conservativo e innovativo della cultura vitivinicola, oltre a tutelare le identità in tutte le possibili forme connesse al mondo del vino.

L’iniziativa di Campania.Wine Sustainability si conferma una idea vincente soprattuto per l’importante valore dato al brand Campania, frutto dell’azione sinergica dei cinque consorzi di tutela vini delle province di Avellino, Benevento, Caserta, Salerno, Napoli, insieme  al Consorzio Pomodorino del Piennolo del Vesuvio.

«Un momento significativo – dicono gli ideatori – che ha visto insieme le cinque comunità del vino della Campania, con l’obiettivo di valorizzare e promuovere le DOC e IGT tutelate, attraverso un suggestivo itinerario di conoscenza esperienziale rivolto ad esperti, giornalisti di settore, addetti ai lavori e appassionati del mondo del vino. Campania.Wine ha messo insieme l’intero patrimonio vitivinicolo della regione, con le sue diversità, le sue specificità e le sue straordinarie qualità. Insieme possiamo valorizzare in modo efficace il nostro patrimonio agroalimentare».

Advertisements
Villaggio turistico camping Golden Beach a Paestum nel Cilento direttamente sulla spiaggia