Il verde e la salute futuro delle città, venerdì 26 al Maschio Angioino

Venerdì 26 gennaio 2024, nella città di Napoli, si terrà un evento di notevole risonanza nel campo della tutela ambientale e della progettazione urbana, il convegno “Il verde e la salute sono il futuro delle nostre città”. Organizzato da Asso.Impre.Di.A. (Associazione Nazionale Imprese per la Difesa e la Tutela Ambientale) con il patrocinio della Regione Campania e del Comune di Napoli. L’incontro avrà luogo nell’Antisala dei Baroni del Maschio Angioino a Napoli, dalle 10 alle 18, all’interno di un suggestivo contesto storico e che si presta perfettamente alla discussione di temi di grande attualità e rilevanza per il futuro delle nostre città.

“Sarà un’opportunità di confronto tra Istituzioni, Professioni e Associazioni, tra le professioni avremo agronomi, forestali, ingegneri, architetti e paesaggisti – dichiara Alberto Patruno Direttore Generale di ASSO.IMPRE.DI.A. – tra gli interventi saranno presenti: Fulvio Bonavitacola – Vicepresidente della Regione Campania, Mariano Nuzzo – Soprintendente Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per l’area metropolitana di Napoli, Enza Amato – Presidente del Consiglio Comunale di Napoli, Vincenzo Santagada – Assessore all’Ambiente del Comune di Napoli, Carlo Marino – Presidente ANCI Campania, Giovanni Caggiano – Presidente ASMEL e Guido Bourelly – Presidente PMI Unione Industriali di Napoli”.

Saranno inoltre presenti per le Professioni e Associazioni: Bruno Striano – Presidente Ordine Agronomi e Forestali di Napoli, Gennaro Annunziata – Presidente Ordine Ingegneri di Napoli, Emma Buondonno – Consigliera Ordine degli Architetti di Napoli, Francesca Ferro – Direttore Legambiente Campania, Silvana Santagada – WWF Napoli Architetto e Paesaggista, Vincenzo Borrelli – Associazione Direttori e Tecnici del Verde dei Comuni, Martina Solli – Associazione Italiana di Architettura del Paesaggio.

Parte da Napoli la “Passeggiata per l’Italia” 2024 dell’Associazione nazionale Imprese per la Difesa e la tutela Ambientale, che ha già programmato altre tappe a Milano, a febbraio, a Roma a marzo, a Bari ad aprile, poi Torino, Genova, Bologna e in tante altre città, con date da stabilire.

 

 

SARANNO RICONOSCIUTI CREDITI FORMATIVI:

AGRONOMI | FORESTALI | ARCHITETTI

Programma: https://www.assoimpredia.com/wp-content/uploads/2024/01/26-Gennaio_.pdf

Advertisements