La riforestazione delle aree bruciate del Vesuvio, convegno giovedì 21 a Torre del Greco.

Il 21 novembre 2019  alle ore 16.00 in Torre del Greco,  al Largo dell’Annunciazione,  presso l’ex Orfanotrofio della SS Trinità , si terrà il convegno  “La riforestazione delle aree bruciate del Vesuvio: dal benessere dell’uomo alla mitigazione del rischio idrogeologico”.

Con questo evento l’Associazione  presenta il “Progetto di riforestazione partecipata delle aree bruciate del Vesuvio” con cui chiunque, anche a distanza, attraverso apposite sezioni del sito www.oasivesuvio.it  potrà  contribuire al processo di recupero delle aree percorse dal fuoco del 2017  e consegnare così alle generazioni future un mondo migliore.   “Riforestare” non vuol dire semplicisticamente “ripiantare”  ma ricostituire gli equilibri idraulici e idrogeologici, ricreare quelle condizioni ambientali indispensabili affinché la piantumazione di nuovi alberi possa andare a buon fine, e per fare tutto questo occorre anche il tuo aiuto.

Nel corso del convegno agronomi, medici,  geologi,  illustreranno l’importanza del ripristino di un legame armonico tra uomo e natura,  della riforestazione nei processi di dissesto idrogeologico e di cambiamento climatico;  delle problematiche connesse al rimboschimento delle aree protette  del Parco Nazionale del Vesuvio. Ma soprattutto  avremo  l’occasione per  riscoprire e vivere  la storia di boschi e di uomini  all’ombra del Vulcano.

Il convegno si concluderà  con un dibattito tra relatori, esperti, istituzioni, enti ed associazioni presenti volto a far emergere istanze ed obiettivi essenziali  per la rinascita di questi luoghi di inestimabile valore che possono costituire un volano per  lo sviluppo dell’economia turistica, culturale,  rurale del territorio.

L’evento, che, peraltro,  contribuisce al raggiungimento degli obiettivi  di sviluppo sostenibile 11, 13 e 15 dell’Agenda ONU 2030,   è stato accreditato per l’aggiornamento professionale continuo dall’Ordine dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali della Provincia di Napoli.

 

Advertisements