Traffico di rifiuti, Polizia arresta 4 persone

Mercoledì mattina, a Napoli i poliziotti della Squadra mobile hanno arrestato 4 persone su ordine della procura distrettuale Antimafia.

Gli indagati sono accusati di associazione per delinquere finalizzata al traffico illecito di rifiuti, combustione illecita di rifiuti e furto pluriaggravato.

L’indagine, condotta anche dai poliziotti del commissariato di Scampia, hanno accertato che tra il 2017 e il 2022, all’interno di un campo rom di Scampia, era stato allestito un deposito abusivo di rifiuti, anche speciali come, pneumatici dismessi, grandi elettrodomestici e materiale plastico.

Come documentato dalle telecamere installate dagli investigatori, nonché da numerosi servizi di osservazione anche attraverso droni, pedinamenti e controlli, i rifiuti venivano trasportati e sversati al campo a bordo di autocarri e poi depositati in modo incontrollato sul terreno in aree adibite allo stoccaggio e, in seguito, smembrati per separare i metalli e altri materiali utili da rivendere; i componenti senza valore economico dei rifiuti venivano date alle fiamme per agevolare lo smaltimento.

Gli investigatori hanno accertato la presenza di due scuole vicino al campo a cui, inoltre, erano state sottratte le inferriate di ferro e pali in metallo.

Advertisements