8 marzo, incontro a Casa Mehari a Quarto

Fare il punto sul ruolo delle donne nel terzo millennio, ma anche comprendere in che direzione sta realmente andando una integrazione che in tanti settori è ancora in fase di evoluzione o subisce retaggi culturali impensabili.

Il comune di Quarto lo fa con un convegno che domani, 8 marzo, vedrà confrontarsi a Casa Mehari, a partire dalle 10,30 e fino alle 13,00, istituzioni e altre realtà del territorio. Aprono il convegno i saluti del sindaco Antonio Sabino, a cui segue l’intervento del vicesindaco Annarita Ottaviano e dell’assessore alle Politiche Sociali Raffaella de Vivo. Segue l’intervento della giornalista Caterina Laita anche in veste di scrittrice del libro La rinascita di Venere – Siamo tutti parte civile.

Si prosegue con l’imprenditrice e delegata campana dell’Associazione Nazionale Le donne del vino Valentina Carputo con la relazione “Il ruolo delle donne nel settore vitivinicolo” per proseguire poi con l’intervento di Rebecca Cassizone, campionessa di kickboxing, e terminare poi con l’Educatrice Professionale Sara Loquercio e le testimonianze degli studenti dell’Istituto Rita Levi Montalcini. Il convegno è moderato da Arturo Delogu. In programma l’esibizione dell’associazione Evoluzione Danza. Simbolo della giornata non poteva che essere la mimosa che rappresenta forza e femminilità ma esprime anche libertà, autonomia e sensibilità.