Madre Mare: Racconti di Donne dal Mare, sabato 23 al Parco Archeologico del Pausilypon

Con l’arrivo della Primavera, nel mese in cui si celebra la giornata internazionale dei diritti delle donne, il CSI Gaiola onlus propone, sabato 23 marzo, “Madre Mare: Racconti di Donne dal Mare”: una speciale visita guidata teatralizzata alla scoperta del comprensorio archeologico-naturalistico del Pausilypon-Gaiola, che condurrà i visitatori in una riflessione sul legame tra donne e mare, attraverso voci di donne, partendo dalle figure mitologiche e leggendarie, fino alle eroine dei nostri giorni, che si racconteranno e racconteranno il mare.

Il ricavato della visita guidata sarà devoluto a Casa Fiorinda, la casa di accoglienza per donne vittime di violenza: un piccolo gesto che vuole essere un atto simbolico, ma concreto, a sostegno di tutte le donne vittime di maltrattamenti e contro la violenza di genere.

La visita guidata è realizzata in collaborazione con l’Associazione Culturale e Compagnia Teatrale “La Chiave di Artemysia”.

Testi tratti da:

  • “Leggende Napoletane” – Matilde Serao;
  • “Inés dell’anima mia” – Isabel Allende;
  • “Vuoto frontale” – Sabrina Amadori;
  • “Mare e Terra” – Alda Merini;

 

INFO UTILI

QUANDO: sabato 23 marzo 2024

ORA DI INIZIO: 16.00
DURATA CIRCA 3 ore

INIZIO E TERMINE Belvedere Bixio – Discesa Coroglio.

Parcheggio: presso il belvedere Bixio, su Discesa Coroglio, o in via Leonardi Cattolica;

Contributo: 13€/p. adulti; 10€/p. bambini da 7 a 14 anni; gratuito fino a 6 anni e per persone con disabilità.

Il percorso è interamente a piedi, di circa 3km. Prevede un tratto di scalinata con 150 gradini, prima in discesa poi in salita. Non adatto a persone su carrozzina.

Prenotazione obbligatoria esclusivamente online su www.gaiola.org/pausilypon