Bce, Zani (Tendercapital): “Stime di crescita Ue incoraggianti. Fondamentale sostenere la ripresa economica”.

0
574
Realizza un sito web ecommerce di successo - Kynetic web agency a Salerno e Milano

“I dati relativi all’andamento dell’economia nell’Eurozona sono incoraggianti e spingono ad un cauto ottimismo. La Bce ha infatti alzato le stime di crescita per il 2021 a +4,6% e +4,7% per il 2022. Numeri che inducono a puntare su una ripresa considerevole già a partire dal secondo trimestre.” Lo ha dichiarato Moreno Zani, Presidente di Tendercapital, tra i player internazionali indipendenti più attivi nel settore dell’asset management. “Positiva la rassicurazione della Presidente Lagarde in merito al mantenimento del Programma di acquisto per l’emergenza pandemica (Pepp) a sostegno delle politiche di bilancio. Occorrerà, peraltro, monitorare con attenzione il tasso di inflazione core alla luce del lieve rialzo che ha portato la Bce a rivedere le proiezioni all’ 1,1% per il 2021 e all’1,2% per il 2022, pur rimanendo ben al di sotto del target del 2%. Preoccupa maggiormente il balzo dell’inflazione negli Stati Uniti, salita al +0,6% nel mese di maggio con una previsione per il 2021 pari al +5%. E’ realistico – secondo Zani – ipotizzare che si tratti, almeno in Europa, di un fattore temporaneo legato alle manovre espansive, alla rapida ripartenza dell’economia ed ai prezzi delle materie prime. In tale contesto è ragionevole immaginare che il ritorno alla normalità della politica monetaria sarà graduale. La previsione di uno strumento innovativo come il Next Generation EU – conclude Zani – è fondamentale purchè i Paesi membri utilizzino tali risorse in maniera virtuosa. Al tempo stesso è auspicabile ridisegnare l’assetto istituzionale mediante nuove regole in grado di mettere al riparo l’economia da futuri shock esterni”.

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here