Export, Marrone (Confapi): “Record Campania e Puglia, serve sostegno delle istituzioni”

“Negli ultimi quattro anni – ha dichiarato Raffaele Marrone, Presidente Confapi Napoli –  Campania e Puglia, la prima per export e la seconda per la crescita del PIL, hanno fatto registrare notevoli record di crescita rispetto ai Paesi del G7, spingendo in avanti in modo importante l’Italia”.

“La Campania, in particolare, è una punta di diamante dell’industria farmaceutica nel Mezzogiorno. Lo dimostra la presenza sul territorio di aziende grandi, medie, piccole che rappresentano al meglio il made in Italy, con quello sguardo al futuro e quella creatività che da sempre ci contraddistinguono”

“La crescita del made in Campania – conclude –  è fortemente legata ai prodotti identitari e a quelle imprese che sopravvivono e si tramandano di generazione in generazione. Sono queste le realtà che rappresentano l’ossatura economica regionale e che meritano il pieno sostegno delle istituzioni: sia economico, sfruttando l’occasione del Pnrr, sia attraverso l’eliminazione di tutti gli ostacoli legati a processi burocratici. Sarà, inoltre, necessario velocizzare l’attuazione della Zes Unica affinché tutto il sud possa diventare una leva economica importante a partire dal Mediterraneo”.