Istat, report povertà 2021, maggiori consumi non compensano l’inflazione. Stabile la povertà assoluta.

583

Nel 2021, sono in condizione di povertà assoluta poco più di 1,9 milioni di famiglie (7,5% del totale da 7,7% nel 2020) e circa 5,6 milioni di individui (9,4% come l’anno precedente).

Pertanto, la povertà assoluta conferma sostanzialmente i massimi storici toccati nel 2020, anno d’inizio della pandemia dovuta al Covid-19.

Per la povertà relativa l’incidenza sale all’11,1% (da 10,1% del 2020) e le famiglie sotto la soglia sono circa 2,9 milioni (2,6 milioni nel 2020).

10,0% La percentuale di famiglie che si trovano in povertà assoluta nel Mezzogiorno 6,7% al Nord, 5,6% al Centro.

1,4 milioni I minori in povertà assoluta (14,2%)

Rreport_Povertà_2021_14-06

Advertisements
Villaggio turistico camping Golden Beach a Paestum nel Cilento direttamente sulla spiaggia