Licenziamento lavoratori Giraservice, Saiello (M5S): audizione urgente con azienda e Regione.

712
Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella gestione dei social network come Facebook, Instagram, Linkedin

“Il licenziamento dei 130 lavoratori Giraservice, con una lettera fattagli recapitare addirittura alla Vigilia di Natale, è l’ennesimo colpo a un territorio che già registra un tasso di disoccupazione tra i più alti in Europa e nel quale continuiamo ad assistere alla fuga di aziende e multinazionali. Parliamo di operatori che da 25 anni, per conto del Consorzio Unico Campania, hanno prestato servizio di Infopoint, oltre che di stampa e distribuzione dei titoli di viaggio e di manutenzione delle macchinette erogatrici di ticket. A due mesi dalla cassa integrazione e dall’annuncio di un programma di formazione finalizzato all’inserimento occupazione, è arrivata invece la doccia fredda”.

Lo rivela il presidente della Commissione speciale regionale Industria 4.0 e Semplificazione e consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Gennaro Saiello, che annuncia un’audizione urgente dei lavori della Commissione con i rappresentanti dei lavoratori Giraservice, i vertici dell’azienda e l’assessore al Lavoro e alle Attività Produttive Antonio Marchiello. “Dobbiamo far partire la formazione annunciata per tutti i lavoratori – conclude Saiello – e mettere in campo misure tese alla loro ricollocazione”.

Advertisements