Fisioterapia in acqua, dai libri alla pratica clinica, il convegno dell’Ordine

“Presso il nostro Ordine c’è stato un momento di confronto molto importante su quello che è idro chinesiterapia, cioè tutte le tecniche di fisioterapia che vengono effettuate in acqua, in assenza di gravità, e l’approccio a varie patologie sempre nell’ambiente acquatico. Inoltre sono state spiegate tutte le novità che ci sono in ambito di idrochinesiterapia”.

Con queste parole il Dott. Paolo Esposito, Presidente dell’Ordine Interprovinciale dei Fisioterapisti di Napoli, Avellino, Benevento e Caserta ha sintetizzato i lavori del meeting tenuto dall’Ordine presso la Sala Convegni “Polo dello Shipping” di Napoli dal titolo “Fisioterapia in acqua, dai libri alla pratica clinica”.

Durante il convegno moderato dalla Dott.ssa Claudia Mugnai, sono intervenuti anche lo Psicologo Vincenzo Avallone che ha tenuto una relazione dal titolo “L’acqua e il cervello: i processi psicologici di unione” ed il Dott. Raffaele Gizzi, Fisioterapista e autore del volume “Idro kinesi terapia”, il quale ha relazionato sugli esiti positivi che si riescono ad ottenere attraverso l’idro chinesi terapia nell’ambito del progetto riabilitativo relativi ai casi di Paralisi Cerebrale Infantile.

“Nel libro che ho scritto – ha dichiarato il Dott. Gizzi – riporto quella che è stata la mia esperienza quarantennale in riabilitazione, prevalentemente in ambito neurologico e ancor più nell’ambito dei bambini con paralisi cerebrali infantili. Vorrei solo aggiungere che c’è una parte del libro dedicata ad un lavoro fatto presso il Centro Australiano dell’Asl di Avellino dove abbiamo inserito in acqua bambini autistici. E’ stata esperienza fantastica riportata insieme al professore Vittozzi”. Il Dott. Salvatore Picardi, Fisioterapista, durante la sua relazione dal titolo “L’acqua come setting riabilitativo in fisioterapia” ha sottolineato come la fisioterapia in acqua abbia la stessa efficacia della fisioterapia terrestre. “Oggi – ha affermato il Dott. Picardi – abbiamo sottolineato l’importanza della fisioterapia in acqua che è ugualmente efficace come la fisioterapia terrestre nel trattamento dei pazienti con determinati tipi di patologie e sono comprovati gli effetti biomeccanici e fisiologici che le proprietà fisiche dell’acqua portano in questi tipi di pazienti”.