Lutto nell’avvocatura napoletana, è morto Prospero Pizzolla, era vicepresidente di Confedilizia

Si è spento all’età di 85 anni dopo una breve ma straziante malattia Prospero Pizzolla, insigne avvocato civilista del foro partenopeo.

Lascia la moglie Rosanna, i figli Pietro, giornalista e direttore di Gazzetta di Napoli, Sergio ed Alessandro, anche loro avvocati, ed i nipoti Pietro, Dario, Francesco e Niccolò.

Professionista dal 1970, Cassazionista dal 1989, Prospero Pizzolla era anche il presidente dell’Associazione Proprietà Edilizia Napoli – Confedilizia nonchè vicepresidente di Confedilizia.

Particolarmente impegnato nella materia delle locazioni ad uso abitativo e del contenzioso condominiale, nel corso della sua attività si è prodigato sia come professionista sia come dirigente dell’Associazione Proprietà Edilizia, per ricercare strumenti che facilitassero l’accordo tra proprietari ed inquilini, coinvolgendo anche le istituzioni e gli organi di governo.

Le esequie si terranno venerdì 17 maggio alle ore 17:30 alla Chiesa di Santa Maria di Piedigrotta.

Due A Consulting nella persona del Ceo Agostino Marotta, la redazione, i collaboratori e lo staff di Gazzetta di Napoli si stringono attorno a Pietro ed alla famiglia per la perdita dell’amato congiunto.