Si terrà al Mann il Salone della Responsabilità Sociale 2021, da mercoledì 27 a venerdì 29.

0
378

Si terrà nel Museo Archeologico Nazionale di Napoli la 9ª edizione il CSRMed, Salone Mediterraneo della Responsabilità Sociale, dal 27 al 29 ottobre, che torna ‘in presenza’ con incontri, dibattiti, interviste a protagonisti , 30 appuntamenti (diretta streaming), oltre 150 relatori, la partnership di istituzioni, Atenei, aziende e associazioni. Promosso da Spazio alla Responsabilità, in collaborazione con il MANN, la Regione Campania – Assessorato alla Legalità, Sviluppo Campania e l’INAIL direzione Regionale Campania, il 9°CSRMed abbina le esperienze di concreta implementazione della responsabilità sociale e gli aspetti culturali e divulgativi.

Tra le tematiche portanti, è stato spiegato oggi in un incontro, sicurezza e la salute sul lavoro, con la Settimana europea celebrata nei giorni del Salone, l’Agenda 2030 con il punto sullo stato di attuazione nel Mediterraneo, la legalità, con il progetto LOC (Legalità Organizzata in Campania), su beni confiscati e terzo settore. Si parlerà anche di finanza sostenibile e investimenti responsabili, comunicazione, formazione, pari opportunità e processi di inclusione e di Procida capitale italiana della cultura 2022. Saranno designati i nuovi CSRMed Ambassador, con la proclamazione delle imprese ‘Top 30 Sostenibilità’, selezionate nella città metropolitana di Napoli.

“Scegliere il MANN come location di elezione e avere l’ente museale tra i nostri main partner è stata una precisa scelta strategica – spiega Raffaella Papa, presidente di Spazio alla Responsabilità – rappresenta un esempio di eccellenza nella cooperazione tra stakeholder, agevolando il dialogo tra imprese, associazioni ed enti locali. Al Progetto ‘Quartiere della Cultura’ del MANN riserviamo un appuntamento dedicato’. “Questa collaborazione si inquadra perfettamente nel piano strategico dal MANN per il 2020/2023 – dice Paolo Giulierini, direttore del Museo – la parola d’ordine è ‘connessione'”. Mario Morcone, assessore alla Sicurezza, Legalità e Immigrazione della Regione, ricorda che “il Progetto LOC è partito nel 2018 con l’obiettivo di promuovere la cultura della legalità e della cittadinanza attiva sull’intero territorio regionale. (ANSA).

Advertisements
Pclove.it vendita on line di notebook, computer, pc all in one, laptop, pc nuovi on box ed usati grade A

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here