Imprenditorialità e gamification: il Forum dei Giovani incita gli studenti torresi.

Promuovere l’imprenditorialità tra i giovani oplontini. Questo l’obiettivo del Forum dei Giovani di Torre Annunziata, sempre più vicino alle esigenze del territorio in un contesto che anno dopo anno continua a perdere riferimenti culturali, politici ed economici.

Da queste fondamenta ha preso il via l’evento “Cittadinanza attiva e nuove opportunità”, che si è svolto al Liceo “Pitagora Croce” e al Liceo “De Chirico” di Torre Annunziata, e ha visto la partecipazione di quasi 1000studenti nel corso di due giorni ricchi di attività. Si è parlato di auto-imprenditoria,gamification e lavoro creativo, e si sono affrontate tematiche di anticamorra con la testimonianza di Luigi Leonardi.

Estrema soddisfazione per il coinvolgimento dei ragazzi nelle parole del coordinatore del Forum dei Giovani, Mattia Russo: “Uniamo ragazzi con idee originali e creative con coloro che hanno un progetto imprenditoriale già avviato. Così si può creare un confronto continuo che possa incentivare l’innovazione sul nostro territorio e velocizzare il percorso di inserimento nel mondo del lavoro”. Nasce così lo sportello di auto-imprenditoria, grazie anche alla disponibilità dell’azienda IMPACT di Stefano Gagliotti, che ha stretto un’intesa con il Forum oplontino per il supporto digitale prestato alle attività.

 

Tra i temi toccati, la gamification, per abbattere i pregiudizi verso il mondo dei videogiochi e riscoprire le potenzialità di un’attività in grado di educare e formare le giovani generazioni. A portare la propria esperienza agli studenti torresi è stato Antonio Bianco, membro dell’Osservatorio Nazionale dell’Unione Promotori ESports e Gaming. Grazie al Forum nasce inoltre in città la prima squadra comunale di ESPORTS.

 

Toccante, infine, la testimonianza dell’imprenditore Luigi Leonardi. Il testimone di giustizia ha raccontato episodi della sua vita che lo hanno reso protagonista di due maxiprocessi contro la Camorra. Un esempio di resilienza e di tenacia, ispirazione per le centinaia di ragazzi commossi ad ascoltare la sua storia.

 

La macchina del Forum dei Giovani di Torre Annunziata si è appena messa in moto, supportato anche dall’azienda Zeus che ha contribuito alla realizzazione di tutto il materiale promozionale, e saranno numerose le future iniziative a sostegno di un percorso di formazione ed educazione all’imprenditoria dedicato a tutti i giovani torresi.