Settembre al Borgo, presentato il programma della kermesse di Casertavecchia che da quest’anno ha Enzo Avitabile come direttore artistico.

“Siamo pronti per il Settembre al Borgo 2022, di cui oggi pubblichiamo il programma ufficiale e definitivo.

Un’edizione importante, la numero 50 che abbiamo nuovamente affidato al Maestro Enzo Avitabile.

E’ lui che ci ha aiutato a recuperare e rilanciare in questi anni un festival che fa parte della storia della nostra città e che rischiava di scomparire per sempre”. E’ soddisfatto il sindaco di Caserta, Carlo Marino: anche quest’anno torna la rassegna di spettacolo, in scena al borgo medioevale di Casertavecchia, che fino a qualche anno fa sembrava sul punto di scomparire.

Dall’1 al 4 settembre prossimi Casertavecchia sarà infatti nuovamente animata da spettacoli che porteranno nel borgo strumenti, sonorità e culture di ogni parte del mondo.

“Spegneremo insieme le cinquanta candeline che fanno di questa manifestazione la più longeva dell’intera provincia” sottolinea Marino, che ringrazia “la Regione che ancora una volta ha creduto in noi e nella nostra programmazione culturale. Ed anche quest’anno, accanto al classico Settembre al Borgo – aggiunge Marino – non mancherà Un Borgo di Libri, il programma di eventi letterari che accompagna parallelamente il nostro Settembre al Borgo ormai da cinque anni. Manifestazione che ideammo per arricchire la proposta culturale del nostro festival e nella quale crediamo fermamente, finanziandola direttamente con fondi comunali. Anche il cartellone 2022, sempre coordinato da Luigi Ferraiuolo, prevede nomi di altissimo profilo del panorama giornalistico e culturale italiano ed internazionale”. (ANSA).

Advertisements