Tari, riformulazione scadenze acconto

close up view of F24 form for italian taxes,the word tari and an electronic calculator (3d render)

Su proposta dell’Assessore al Bilancio, la Giunta ha approvato la delibera per la riformulazione delle scadenze per l’acconto TARI 2024.

Nel bilancio di previsione 2023-2025, approvato dal Consiglio Comunale, è stata stanziata una somma pari ad € 6.500.000,00, finalizzata a riconoscere un bonus ai cittadini per mitigare i disagi relativi all’incremento dei prezzi dei prodotti di prima necessità (in particolare quelli energetici).

Tale bonus, che è stato confermato nel bilancio 2024-2026, sarà erogato, per semplicità amministrativa, in occasione della prima rata del 2024 alle famiglie in regola col pagamento della tari 2023. Al fine di verificare i pagamenti 2023 e predisporre i criteri di erogazione del bonus agli aventi diritto si è reso necessario spostare a luglio la prima rata tari 2024, al fine di erogare contestualmente il bonus stesso.

Quindi si è dovuto stabilire una diversa tempistica delle scadenze di pagamento relative all’acconto TARI 2024, che sarà la seguente

– 1° rata: 15 luglio 2024

– 2° rata: 16 settembre 2024

– 3° rata: 18 novembre 2024

Pagamento in un’unica soluzione entro il 31 luglio 2024.