GdF sequestra slot machines illegali a Santa Maria la Fossa.

0
222

La Compagnia della Guardia di Finanza di Capua ha effettuato un controllo presso un bar di Santa Maria La Fossa, all’interno del quale – nascosti in un retrobottega – sono stati rinvenuti accesi e non collegati alla rete tre apparecchi da intrattenimento “NewSlot” che consentivano il gioco del poker.

Poiché il titolare dell’attività è risultato sprovvisto di qualsiasi autorizzazione che giustificasse il possesso e l’uso di apparecchi da divertimento e intrattenimento, in quanto non autorizzato dall’Agenzia Dogane e Monopoli e dalle altre Autorità competenti, si è proceduto al sequestro probatorio delle predette macchinette ludiche nonché delle somme complessivamente raccolte all’interno delle stesse, pari ad € 323,50, segnalando all’Autorità Giudiziaria il titolare della società per le violazioni di cui agli artt. 110, commi 1 e 2, del T.U.L.P.S., 718 e 719 c.p..

Infine, è stato segnalato all’A.G. anche un soggetto trovato intento al gioco delle macchinette non autorizzate all’atto di accesso dei militari.

LASCIA UN COMMENTO