Morto Luis Bacalov, vinse l’Oscar per la colonna sonora de Il Postino di Troisi.

0
529
Villaggio Turistico Golden Beach a Paestum in Cilento, bandiera blu, prenota la tua vacanza al mare

E’ morto Luis Enrique Bacalov, premio Oscar nel 1996 per la colonna sonora de Il postino, ultimo film di Massimo Troisi. Aveva 84 anni. Bacalov è deceduto all’ospedale San Filippo Neri di Roma dov’era stato ricoverato nei giorni scorsi a causa di un’ischemia.

Nato a San Martin, in Argentina, il 30 agosto 1933, viveva dal 1959 in Italia, ed è stato naturalizzato italiano.

Negli anni Sessanta lavorò come arrangiatore per Claudio Villa e Milva, oltre che per Nico Fidenco, Rita Pavone, Umberto Bindi e Gianni Morandi. Formò un sodalizio compositivo con Sergio Endrigo che durò vent’anni.

Nel 1971 ispirò e compose le musiche del Concerto Grosso per i New Trolls, opera in cui la musica rock del gruppo genovese guidato da Vittorio De Scalzi e Nico Di Palo si fondeva con quella classica composta da Bacalov.

Nel 2003 la corte di appello civile di Roma condannò il compositore per aver copiato il tema de Il postino da Nelle mie notti di Endrigo.

La vicenda si concluse con una conciliazione economica. Bacalov firmò le colonne sonore di diversi film western e polizieschi. Lavorò per Fellini, Pasolini, Damiani, Scola, Rosi.

Quentin Tarantino ha riutilizzato sue musiche per Kill Bill e Django unchained. (ANSA)

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here