Ponte Morandi, flash mob a Torre del Greco per Carmine Battiloro ed i suoi amici.

0
271
Una immagine di Antonio Stanzione, una delle vittime del crollo del ponte Morandi a Genova, tratta dal suo profilo Facebook. FACEBOOK +++ATTENZIONE LA FOTO NON PUO' ESSERE PUBBLICATA O RIPRODOTTA SENZA L'AUTORIZZAZIONE DELLA FONTE DI ORIGINE CUI SI RINVIA +++ NO-NO SALES EDITORIAL USE ONLY++
Villaggio Turistico Golden Beach a Paestum in Cilento, bandiera blu, prenota la tua vacanza al mare

Un flash mob per chiedere giustizia per le vittime del crollo del ponte di Genova: è quanto accaduto ieri sera a Torre del Greco (Npaoli), organizzato dagli amici di Giovanni Battiloro, Matteo Bertonati, Gerardo Esposito e Antonio Stanzione, i quattro ragazzi della città vesuviana che il 14 agosto 2018 si stavano recando in vacanza all’estero e che, come altre 39 persone, persero la vita a causa del cedimento del cavalcavia Morandi.

L’iniziativa, svoltasi nella spazio esterno della basilica di piazza Santa Croce, è stata promossa per mostrare vicinanza ai parenti delle vittime in occasione del secondo incidente probatorio nel capoluogo ligure.

”Non esiste perdono senza giustizia”, lo striscione posto a ridosso delle quattro gigantografie che riproducevano i volti degli amici di Torre del Greco, opere realizzate in occasione del primo anniversario della tragedia. (ANSA).

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here