Sacchetti di plastica non biodegradabili, Polizia Municipale sequestra 2 depositi.

Due depositi di distribuzione di shoppers (sacchetti in plastica usati nei supermercati) sono stati sequestrati dalla Polizia Municipale di Napoli. I prodotti in giacenza non erano biodegradabili, nè compostabili, anche se registrati come tali.

Nel primo deposito, in via Ferrante Imparato, gli agenti dell’Unità Operativa di Tutela Ambientale, hanno sequestrato 5 tonnellate di sacchetti in plastica, in un locale nella zona di Porta Capuana, altre 7 tonnellate.

Alla scoperta dei depositi la Polizia Municipale è giunta proseguendo le indagini , che a marzo portarono al sequestro in Toscana di una grande fabbrica abusiva di materie plastiche.

Oltre al sequestro, i titolari dei due depositi sono stati a norma del codice ambientale per somme da 2500 a 25.000 euro. (ANSA).