De Magistris a Mattina 9: sicurezza? Se avessimo più soldi dalla Regione…

0
137

“Non ho avuto modo di ascoltare il monologo del presidente De Luca ma ho letto qualche estratto dai giornali: Napoli innanzitutto non è in mano alla violenza ma in città, come in tante altre città italiane ed europee, accadono fatti gravi e violenti che dobbiamo affrontare tutti insieme. Magari se la Regione desse un maggiore contributo soprattutto di natura economica alle istituzioni di prossimità, visto che i soldi li ha, potremmo fare cose più concrete tutti insieme invece di fare chiacchiere”. Lo ha detto il sindaco di Napoli Luigi de Magistris nel corso di un’intervista rilasciata a Mattina 9, in onda sull’emittente Canale 9 – 7 Gold.

“Auspico una collaborazione sempre più proficua tra la Regione e la città di Napoli, una cosa che non accade continuamente: ad esempio sono diversi giorni che ho chiesto un incontro a De Luca ma non siamo ancora riusciti ad averlo”.

“Voglio esprimere nuovamente le condoglianze alla famiglia di Francesco Della Corte, vittima di un omicidio barbaro e crudele. Credo che la città stia mettendo in campo una risposta importante, con la creazione di due tavoli permanenti: il primo in prefettura con il coinvolgimento delle istituzioni più rappresentative. Il secondo – ha concluso de Magistris – con gli Stati Generali sui Giovani che vedranno una prima uscita nelle prossime settimane. Stiamo cercando di coinvolgere tutti per affrontare un tema che non può essere risolto solo in chiave repressiva e giudiziaria: il contributo deve arrivare anche da scuola, università, lavoro, istituzioni e informazione”.

 

LASCIA UN COMMENTO