Dl Ischia: Zinzi (Lega), “In arrivo 85 mln per l’isola”, De Luca non faccia polemiche e pensi a fare la sua parte.

276
The damage caused by the landslide in Ischia, (Naples), 26 November 2022. This morning in Casamicciola Terme, on the island of Ischia, a landslide originated from the top of the Epomeo mountain at a height of about 780 meters. ANSA/ CIRO FUSCO
Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella gestione dei social network come Facebook, Instagram, Linkedin

“Grazie al buon lavoro fatto in Commissione Ambiente e in Aula sono in arrivo 85,4 milioni per l’isola d’Ischia. Ai 17,4 inizialmente stanziati nel decreto, con le sospensioni tributarie, se ne aggiungono altri 40,6 per la dotazione finanziaria e gli strumenti del Commissario per l’emergenza. 20 milioni saranno destinati alla rimozione dei fanghi: passaggio fondamentale per un’isola simbolo del turismo italiano. Inoltre sono previsti 7,5 milioni a sostegno delle attività dell’Autorità di bacino dell’Appennino meridionale. Agli 85,4 milioni si aggiungeranno poi 25 milioni di euro contenuti in un Odg dei partiti del centrodestra  che impegna il Governo alla disponibilità delle risorse. Un ottimo risultato che riunisce due procedure, quello post sisma 2017 e la recente alluvione, e conferisce al Commissario unico Legnini nuovi strumenti per i primi importanti interventi. Da parte nostra impegni rispettati e celerità per consentire ai cittadini ischitani un rapido ritorno alla normalità”.
Lo dichiara il capogruppo della Lega in commissione Ambiente, Territorio e Lavori Pubblici, Gianpiero Zinzi, relatore del provvedimento approvato in aula senza voti contrari.
“Come sempre De Luca non perde occasione per accendere il dibattito politico con vuote polemiche. Quella di Ischia è una vera e propria tragedia sulla quale non si può speculare o fare propaganda. Questo decreto è un primo stanziamento per arginare l’emergenza, in vista di altro. Su questo il Parlamento ha svolto un ruolo importante. Ci aspettiamo che anche la Regione Campania ora faccia la propria parte”.
Così il deputato della Lega Gianpiero Zinzi, commentando a caldo l’attacco di De Luca al decreto Ischia durante le operazioni di voto.
Advertisements