Emergenza neve: serve dispositivo straordinario per far fronte alle difficoltà degli agricoltori.

448
Villaggio turistico camping Golden Beach a Paestum nel Cilento direttamente sulla spiaggia

Maltempo, freddo, neve e  gelo, stiamo valutando la possibilità di confrontarci con le istituzioni territoriali e quelle nazionali per chiedere un impegno per fronteggiare i danni causati all’agricoltura in Campania ed in Provincia di Napoli in particolare. Vogliamo sollecitare un impegno per fronteggiare i gravi danni causati, in queste ore da un’eccezionale ondata di maltempo, evidenziando, in particolare, la gravissima situazione determinata dalle gelate e neve che ha colpito il nostro territorio,con pesanti ricadute economiche e sociali per le aziende agricole e per le colture.

Potrebbe essere una risposta da parte del Governo centrale, e della Regione Campania in particolare, l’impegno per l’emanazione di un dispositivo normativo straordinario in grado di favorire la ripresa delle attività e degli investimenti delle aziende colpite. Un intervento svincolato dalla vigente normativa sulle calamità naturali, visto il carattere straordinario del fenomeno e la devastazione che ha causato.

Cosi il Rappresentante della Consulta Nazionale dell’Agricoltura, già Delegato del settore agricolo della Provincia di Napoli, Rosario Lopa.

Advertisements