Il suggestivo giardino di Palazzo Venezia a Napoli, ospita la raccolta ‘Nudarsi’

129
Villaggio turistico camping Golden Beach a Paestum nel Cilento direttamente sulla spiaggia

Mercoledi 18 maggio, la splendida cornice del giardino pensile dello storico Palazzo Venezia a Napoli, ospiterà l’autrice Rita Felerico e la sua raccolta di poesie ‘Nudarsi’, edito da Turisa, con all’interno, i disegni di Aldo Capasso. Un pomeriggio dedicato alle parole, ai versi, capaci di dar vita alle più intime pulsioni.

A partire dalle 18.30 in compagnia di Rita ci saranno, le docenti Fausta Apa e Angela Cicala, il sociologo Roberto Flauto e il giornalista Rosario Ruggiero.  La lettura delle poesie sarà affidata all’interpretazione di Anna Bocchino, Antonia Cerullo, e Antonio Piccolo.

In ‘Nudarsi’, si alternano poesie brevi a poesie più lunghe, nelle quali l’autrice accosta parole non casuali, curate in modo da poter esprimere al meglio ogni sua idea o pensiero e farle arrivare al lettore, nella stessa misura o intensità, nella quale viene vissuta o sentita.

Si rievocano ricordi, e si raccontano in maniera consapevole le fragilità e vulnerabilità dell’essere umano, accanto ai suoi implacabili bisogni.

L’autrice passa dai versi più malinconici dove si riflette la cagionevolezza umana, ad altri più spensierati, che rispecchiano l’incredibile forza di ognuno di resistere, affrontare, superare le avversità e rinascere.

L’amore fa da sfondo a una natura imprescindibile ed esistenziale che sembra fondersi con la stessa autrice.

Risulta naturale immedesimarsi perché le parole di Rita Felerico, mirano a rendere vive le immagini nella mente del lettore, al quale rivolge quasi un invito ad intraprendere un viaggio.

Un itinerario denso di memoria, ricordi, sentimenti, sogni, affetti, fantasia. Tutto diventa rifugio a volte nostalgico che rievoca sì il passato, ma diventa strumento per analizzare il presente.

Sabrina Ciani

Advertisements