Strane Coppie, Antonella Cilento ospita Marta Morazzoni e Marino Niola.

0
164

Sarà un intenso e affascinante viaggio nel Settecento e nell’arte della seduzione l’appuntamento con Strane Coppie intitolato “Seduttori”, giovedì 2 dicembre alle ore 18.30 al Monastero delle Trentatré a Napoli (via Armanni, 16). La rassegna di letteratura internazionale ideata e condotta dalla scrittrice Antonella Cilento accenderà i riflettori su tre grandi artisti e personalità: Lorenzo Da Ponte, Wolfgang Amadeus Mozart e Giacomo Casanova, e in particolare sul capolavoro mozartiano Don Giovanni, ispirato a Casanova con libretto di Da Ponte, che li vede indissolubilmente uniti. A raccontare gli intrecci tra la musica, la parola e la seduzione saranno Marta Morazzoni e Marino Niola.  Il dialogo tra la scrittrice, che più volte si è soffermata sulla figura Lorenzo Da Ponte (La ragazza col turbante, Un incontro inatteso per il consigliere Goethe) e l’antropologo autore, tra l’altro, di Diventare Don Giovanni, sarà accompagnato dalle letture di Gea Martire e dalle musiche dal vivo di Paolo Coletta.

All’incontro si potrà partecipare in presenza, con prenotazione obbligatoria (info@lalineascritta.it), o seguendo la diretta video dalla pagina Facebook di Lalineascritta Laboratori di Scrittura, organizzatrice della rassegna.

Ampio e ricco di sfumature, il tema della serata porrà l’accento non solo sulla storia che ha consegnato al mito Da Ponte, Mozart e Casanova, ma anche sui meccanismi perpetui e universali di seduzione che innescano la parola e la musica, protagonisti di questa tredicesima edizione di Strane Coppie – Tell The Music.

La rassegna Strane Coppie è realizzata grazie al sostegno di Banco BPM e alla collaborazione di: Instituto Cervantes Napoles, libreria Ubik di Napoli, Onlus L’Atrio delle Trentatré, strutture ricettive Chiaja Hotel e B&B Dei Decumani.

Tutti gli incontri saranno successivamente editati in LIS Lingua Italiana dei Segni e resi disponibili online. Strane Coppie 2021 proseguirà con il quinto e ultimo appuntamento, giovedì 16 dicembre, su Raymond Queneau, Georges Perec e la musica contemporanea.

Gli incontri si terranno nel rispetto delle normative anti Covid vigenti.

Orario: 18.30

Luogo: Monastero delle Trentatré – Sala Maria Lorenza Longo – Via Armanni, 16 – Napoli

Ingresso: gratuito fino ad esaurimento posti consentiti

www.lalineascritta.it

Advertisements

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here