“Un possibile senso della vita”, presentazione del libro di Ettore Sannino al Parco Regionale del Matese giovedì 14.

Si terrà presso la sede dell’Ente Parco Regionale del Matese a San Potito Sannitico, la presentazione del libro “Un possibile senso della vita” di Ettore Sannino ed edito da Graus. L’appuntamento, in programma per le ore 18:00 di giovedì 14 luglio, vedrà la partecipazione del presidente del Consiglio Regionale della Campania Gennaro Oliviero e del presidente della Comunità Montana del Matese Michele Caporaso a cui saranno affidati i saluti. A parlarne con l’autore, il neurochirurgo Ettore Sannino, ci sarà il presidente del Consiglio Comunale di Piedimonte Matese Fabio Civitillo e l’assessore alla cultura del Comune di Piedimonte Matese Loredana Cerrone. A moderare la giornalista Adele Consola.

Un racconto, un romanzo è sempre una metafora, uno spunto per mostrare un’epoca, un’esperienza personale, un disagio esistenziale, un’emozione, un sentimento. A volte in maniera drammatica, altre ironica, talora surreale, ma sempre con un contenuto emotivo che appartiene a chi scrive. Una metafora della vita, quindi. È da questa considerazione che nasce “Un possibile senso della vita”: per dieci possibili sensi della vita dieci racconti sospesi tra il surreale, l’ironico, l’assurdo, il paradossale per arrivare al fondo dell’interiorità, della normalità. Ogni storia è a sé, ma tutte sono collegate da un fil rouge che trasforma la raccolta stessa in un altro possibile senso della vita: quello di chi scrive, quello di chi, leggendo questo libro, potrà appassionarsi e identificarsi in uno o più di questi sensi.

Advertisements