Salute, associazione pazienti oncologici: “Tutte le Regioni si dotino di Pdta”.

Sulle terapie qualcosa sta cambiando, ci sono dei progressi. Noi pazienti abbiamo la necessità di essere seguiti bene e questo significa una rete oncologica all’interno della regione e soprattutto un Pdta, percorso diagnostico terapeutico assistenziale. Purtroppo in Italia sono solo 3 le Regioni che hanno un Pdta, ma noi stiamo facendo un po’ di rumore e cerchiamo di modificare la realtà”.

Lo ha detto Claudia Santangelo, presidente di Vivere senza stomaco si può Onlus, associazione a sostegno dei malati di tumore allo stomaco, che oggi ha partecipato a Napoli alla conferenza stampa di presentazione della campagna informativa “Lo so anch’io” sull’immunoncologia.

 “I pazienti – ha aggiunto Santangelo – hanno la necessità di essere seguiti bene, da mani esperte, in centri ad alto volume, con unità multidisciplinari e terapie adeguate. Speriamo di avere accesso alle cure in modo equo in tutte le regioni e in tempi abbastanza veloci, perché abbiamo le recidive dietro l’angolo”.