Shara chiude la rassegna Napoli Underground giovedì 18 al Teatro Il Primo.

0
554

Si conclude la rassegna “Napoli Underground” con l’ultimo live in programma il 18 Maggio sempre al Teatro Il Primo, con il concerto della cantante Shara.

Alla sua seconda edizione, la manifestazione conferma il successo ottenuto già l’anno passato in termini di consensi e presenze di pubblico. Anche quest’anno molti giovani emergenti del panorama musicale partenopeo hanno avuto la possibilità di esibirsi e presentare i loro lavori, in molti casi delle opere prime, suscitando l’interesse e l’approvazione del pubblico accorso numeroso ad ogni evento. Come dichiarato dai direttori artistici Andrea Bonetti e Reika Hinch, la conferma del successo ottenuto, ha aumentato ancora di più l’entusiasmo al punto che già si lavora alla terza edizione.

Giovedì prossimo dunque potremo assistere al concerto di Shara, artista che vanta già una discreta visibilità e numerose esperienze alle spalle. Il live in programma, oltre all’esecuzione di brani già pubblicati, sarà l’occasione per presentare il suo nuovo disco “VENTO DEL SUD”, un EP di 5 canzoni inedite interamente scritte e composte dall’artista stessa più la cover del brano Guardastelle, omaggio che Shara ha voluto fare al cantautore pugliese Bungaro.

“Vento del Sud” è parte di un progetto molto ambizioso a cui Shara ha dato vita a fine 2011, il TERRONIAN PROJECT, teso a valorizzare e a promuovere le eccellenze delle terre del Sud Italia, luoghi ricchi di storia, arte, tradizioni, cultura e buon cibo, spesso tenuti nell’ombra.

Gli arrangiamenti sono stati realizzati dal musicista ed arrangiatore Pasquale Faggiano. Tra i musicisti che hanno suonato nelle canzoni ci sono alcuni nomi noti del panorama musicale italiano come il chitarrista Carlo Fimiani, il bassista ed arrangiatore Gigi De Rienzo, il bassista Aldo Vigorito, il batterista Vittorio Riva, il violinista Gennaro Desideri, il compositore ed arrangiatore Flavio Gargano, il polistrumentista Antonio De Luise ed altri ancora. Per mantenere una linea di coerenza con l’intero progetto tutti i musicisti che hanno suonato nell’EP sono di origine meridionale. Eccezione fatta per “Infinito sei” in cui la sessione orchestrale è stata interamente registrata alla Magyar Radio di Budapest con la Budapest Scoring Symphonic Orchestra.

La promozione di questo lavoro discografico si concluderà col lancio del brano “Il bacio del risveglio”, singolo ispirato e dedicato alla città partenopea, quarto ed ultimo estratto dell’EP Vento del Sud. L’uscita di questo singolo è prevista per questo mese di Maggio in contemporanea col lancio dell’omonimo videoclip che ha ricevuto il patrocinio del Comune di Napoli per mano del Sindaco Luigi De Magistris in persona. Il videoclip è stato inoltre inserito nel programma del Maggio dei Monumenti e verrà presentato in 3 importanti strutture storiche della città a partire dal 6 Maggio.

Vento del Sud è, quindi, anche il titolo del concerto che Shara terrà al Teatro “Il Primo” giovedi 18 Maggio dove si esibirà accompagnata dalla sua band composta da Pasquale Faggiano alle tastiere, Carlo Fimiani alle chitarre, Enzo Autuori al basso, Davide Cantarella alla batteria ed alle percussioni, Roberta Amirante e Federica Chello al Violino, Monia Massa al Violoncello.

Special guest del concerto il giovane rapper Joke JK.

La serata verrà aperta con un gustoso AperiGround che, per l’occasione, sarà a cura della prestigiosa Pizzeria Di Matteo la quale preparerà il tradizionale street food partenopeo in versione finger.
Ingresso 10 Euro con AperiGround

Per info e prenotazioni: 3475523750

napoliunderground.direttoreart@gmail.com

www.napoliunderground.it

www.facebook.com/napoliunderground

napoliunderground.segreteria@gmail.com

Libreria Raffaello (via Michele Kerbaker, 33-35 – Napoli) 081 19 33 19 52

 

Teatro Il Primo

Via Del Capricorno, 4

80131 – Napoli

Advertisements
Pclove.it vendita on line di notebook, computer, pc all in one, laptop, pc nuovi on box ed usati grade A

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here