Calici&Spicchi da Farinati Pizza and more

I segreti di un abbinamento perfetto tra pizza e vino svelati da Antonella Amodio durante la l’evento organizzato da “Farinati pizza and more” a Casavatore con Renato Ruggiero.

Il pizzaiolo napoletano ha accompagnato la presentazione del libro della giornalista casertana Calici&Spicchi, con una speciale degustazione a base di fritti, pizza, e dolce chiusura con tiramisù servito a tavola dallo chef. Il libro di Amodio, con prefazione del giornalista enogastronomico Luciano Pignataro, è il primo saggio che raccoglie tecniche di abbinamento, con 101 pizze e altrettanti vini e pizzaioli, contiene anche la speciale pizza “Zucca” di Renato, condita con crema di zucche campane, fior di latte, speck del Trentino, cacioricotta stagionata, noci e olio evo e presente nel menù quando la stagione lo consente. In abbinamento Greco di Tufo Cantine Di Marzo.

In occasione dell’incontro “Renato&Friends” in tavola, nel locale degli imprenditori Gennari Del Buono e Giovanni Pianelli: fiori di zucca ripieni, frittatina con i peperoncini verdi e alla gricia, pizza “sole d’estate” con fiordilatte, crema di pomodorini gialli, fiori di zucca, salame dolce Napoli, basilico, olio evo e pizza margherita nel ruoto.

Ad accompagnare i piatti il vino Asprigno della  cantina “Novantanovesima Grotta” di Mirella Agrippa e Cesario Marrandino, coppia nel lavoro e nella vita, che si è prefissata l’obiettivo di salvaguardare e valorizzare le alberate aversane. Un unicum nel panorama vitivinicolo dell’Asprinio, con radici che risalgono al Regno delle due Sicilie, prima dell’Unità d’Italia. Durante l’incontro gli esperti si sono confrontati su come selezionare i vini da abbinare alle pizze, in base ai sapori alle sfumature e anche alla cromaticità. Come nel libro sono state messe in evidenza tante combinazioni possibili tra il meglio della tradizione vitivinicola italiana e gli stili napoletano, napoletani contemporanei, italiano e romano. All’evento hanno partecipato l’allenatore di basket Roberto Di Lorenzo, gli imprenditori Gianluca Torelli, Giovanni Frenna, Ugo Mancini, Barbara Conte, Jimmy Balsamo, Lula Carratelli.