Pesca artigianale e tonno rosso: venerdì 22 l’evento con esperti ed operatori di settore

L’assegnazione delle quote di tonno rosso alla pesca artigianale è una misura che può avere sia effetti positivi che negativi. È importante che le quote siano assegnate in modo trasparente ed equo, in modo da garantire la sostenibilità della pesca e la sicurezza occupazionale dei pescatori artigianali.

E’ questo uno dei tanti temi sul settore ittico che verranno trattati a Ercolano, Napoli, venerdì 22 settembre dalle ore 09 presso la sala convegni di ‘Punta quattro venti’ hotel. Si tratta di un evento formativo aperto, organizzato dalla Confsal pesca grazie al progetto “Al fermo informati” finanziato dal “programma nazionale triennale pesca e acquacoltura 2023” del MASAF e dal titolo “vantaggi e criticità dell’assegnazione delle quote di tonno rosso alla pesca artigianale”. Ebiasp, Opnasp, Fondo Sani, Fueb e Mutua Mba, saranno partner dell’evento.

Il momento, in collaborazione con Oceanis Srl, coinvolgerà autorità locali, esperti, operatori di settore, ricercatori, imprese ittiche e lavoratori. Ad intervenire saranno, tra gli altri, Paolo Pignalosa, Flaminia Mariani, Jean Pierre Silva,  Luigi Pappalardo, Bjorn Callus, Gabriele Cimoli, Marco Giacchetta, Mario Li Causi, Giuliano Greco, Carmelo Squadrito e Alba Bernardi.

Per contatti sulla giornata, iscrizioni per rilascio di un attestato o ulteriori informazioni, è possibile scrivere a info@confsalpesca.it

Advertisements