Trick or drink? Halloween night al Flanagan’s Rooms.

Trick or Drink? E’ questa la proposta del nuovo Flanagan’s Rooms al Vomero per la festa di Halloween che puntuale torna il 31 ottobre. Tema della serata è il Dia de Los Muertos, la tanto attesa festa messicana che celebra il ricordo dei defunti con musica, bevande e cibi tradizionali dai colori vivi e make up appariscenti.

 

A partire dalle ore 20, musica e performance con la selezione musicale affidata ad Andrea Selo, dj set rigorosamente in tema e l’esibizione della compagnia FUNA, il collettivo indipendente che unisce danza contemporanea, danza aerea e verticale e teatro-danza. Tre performer si muoveranno in abiti stravaganti e spettacolari per le sale del locale.

L’outfit richiesto è anni ’50, vintage, ma per chi vorrà osare, ci saranno delle truccatrici specializzate in make-up horror.

 

Immancabili i cocktail a cura della crew del Flanagan’s che per l’occasione propone, oltre ai grandi classici, un drink inedito e decisamente da paura, Smashing Pumpkins, cocktail alla spina di colore arancione, fresco e appetibile e con una garnish che andrà a richiamare i celebri dolcetti di Halloween: base whisky con zucca, mandorle e lemon-verbena.

 

La serata è solo su prenotazione e con diverse formule: cena al tavolo, cena in piedi e dopocena.

Per info e prenotazioni https://flanagansnapoli.superbexperience.com/

 

 

IL LOCALE

Nel cuore del Vomero Liberty Flanagan’s rooms è bistrot, cafè e cocktail bar: un’infilata di quattro stanze dove la proposta liquida resta al centro del locale proprio come nello storico cocktail bar di via Poerio aperto nel 2015 e punto di riferimento del bere miscelato in città. Il nuovo Flanagan’s Rooms aggiunge anche un’offerta food, piccoli e grandi assaggi di cucina, crudité, insalate e piatti internazionali. Tavolini da bistrot, divani Chester in pelle e poltroncine rétro, mobili vintage e di recupero, carte da parati, vecchi lampadari di cristallo raccontano il mood. Il progetto di ristrutturazione e il design degli interni portano la firma dell’architetto Stefania Piscopo. La prima sala con due ampie vetrine sulla strada è stata pensata come una sorta di giardino d’inverno, con piante a foglia larga e lampadari in rattan, un grande mobile decapato che funge da bar. Nella sala attigua c’è il cocktail bar, il cuore pulsante del locale: grande bottigliera a vista, ricavata da un mobile degli anni Trenta, bancone e sgabelli. Il salone all’inglese, con divani e poltrone Chester in pelle, velluti avvolgenti, cornici d’epoca, libri e robuste doghe di legno scuro al pavimento. Lo spazio è stato concepito per accogliere anche Jam session e live music, mostre d’arte e fotografia. Come una casa, la nuova casa del Flanagan’s.

 

FLANAGAN’S ROOMS 

Via Morghen, 31 – tel 0819759444

Facebook: FlanagansNapoli

Instagram: flanagans_cocktail_bar

https://flanagansnapoli.com/

Advertisements