Crolla un solaio al Cimitero di Castellammare, un ferito.

275

Incidente sul lavoro questa mattina nel cimitero di Castellammare di Stabia, dove un operaio che lavorava alla ristrutturazione di un’antica tomba è rimasto ferito al volto in seguito al crollo di una «soletta» della struttura. Sul posto sono giunti i carabinieri del comando locale e il personale medico del 118 per prestare le cure all’infortunato che presentava una profonda ferita all’altezza del naso. L’uomo, sulla quarantina, è risultato dipendente della ditta «Caronte» che dal Comune di Castellammare di Stabia ha avuto l’appalto per lavori di manutenzione del Cimitero.

La ferita non è grave ma sul caso è stata aperta un’inchiesta della magistratura che vuole fare luce sul rispetto delle norme di sicurezza sul lavoro applicate dalla ditta operante. I carabinieri di Castellammare di Stabia sono dovuti intervenire al Cimitero anche nella prima mattinata, a causa di un «furto con scasso» effettuato ai danni delle macchinette distributrici di bibite e snack collocate per il pubblico all’interno del Camposanto e che, nella notte, sono state distrutte da ignoti interessati alla cassetta degli incassi.

Infine, sempre in mattinata, nel Cimitero sono intervenute squadre di sanitari a seguito delle precarie condizioni di igiene dei bagni pubblici, chiusi per impraticabilità dovuta ai continui furti delle manopole degli scarichi e dei tubi idraulici.

Advertisements
Villaggio turistico camping Golden Beach a Paestum nel Cilento direttamente sulla spiaggia