Di porpora e di luce, chiusura della mostra in Biblioteca Nazionale martedì 6

Finissage mostra

“Di porpora e di luce. Forma e materia dell’Antico nei codici della Biblioteca Nazionale di Napoli”

Martedì 6 febbraio 2024, ore 16 – Sala Rari

Si conclude la mostra “Di porpora e di luce. Forma e materia dell’Antico nei codici della Biblioteca Nazionale di Napoli”, inaugurata lo scorso 1° dicembre e curata da Daniela Bacca, Teresa D’Urso e Giulia Simeoni.

La mostra racconta l’avventura plurisecolare del manoscritto purpureo, un prodotto librario di grande pregio, che dall’Antichità al Rinascimento ha cambiato forma, significato e funzione, mantenendo intrinseche valenze simboliche.

L’evento di chiusura offrirà un’opportunità unica per conoscere da vicino otto preziosi esemplari della Biblioteca Nazionale “Vittorio Emanuele III” e della Biblioteca dei Girolamini di Napoli.

Per l’occasione, alcuni manoscritti saranno aperti in corrispondenza di fogli diversi da quelli finora visibili; i ricercatori che hanno dato vita al progetto illustreranno le ultime novità emerse, guidando i visitatori alla scoperta dei materiali e delle tecniche impiegati nella realizzazione dei manoscritti purpurei.

Ingresso gratuito

Advertisements