Fine del mercato tutelato gas e luce, a Napoli “Fermati, non prendere la scossa”

La fine del mercato tutelato di gas e luce rappresenta un momento di grande importanza e estrema delicatezza per le famiglie italiane già messe alle strette dalla spirale inflattiva, oltre che per l’intero panorama energia del nostro Paese.

È fondamentale quindi che i cittadini siano adeguatamente informati su come questa transizione influenzerà le loro bollette e siano pienamente a conoscenza dei loro diritti come consumatori.

Il 29 febbraio a partire dalle 9:30 i vertici nazionali di CGIL e Federconsumatori si confronteranno in un dibattito aperto al pubblico a Napoli dal titolo: “Fermati, non prendere la scossa”.

L’incontro, che si svolgerà nel Salone “G. Federico” della CGIL Campania (in via Toledo 353), sarà un momento di confronto su opportunità e rischi che comporta il passaggio al mercato libero.

Aprirà i lavori il Segretario Generale CGIL Napoli e Campania Nicola Ricci.

Seguiranno la relazione introduttiva di Lorenzo Mazzolli, Segretario Generale SPI CGIL nazionale, e gli interventi della Segretaria nazionale FILCTEM CGIL Lella Messina e del presidente nazionale di Federconsumatori Michele Carrus. Conclude Pino Gesmundo, segretario generale CGIL.

Sarà possibile seguire l’evento anche online in diretta streaming sul canale Facebook CGIL Napoli e Campania.