Concorso per 72 funzionari socioeducativi, modificato il bando e riaperti i termini per la presentazione delle candidature

Concorso per 72 funzionari socioeducativi, modificato il bando e riaperti i termini per la presentazione delle candidature

Riaperti i termini per la partecipazione al concorso per la selezione di 72 dipendenti da assumere con il profilo di funzionario socioeducativo. Il bando è stato modificato per consentire di presentare domanda anche a persone in possesso di titoli di laurea in precedenza non previsti. L’indicazione è venuta dall’assessore all’Istruzione Maura Striano, che ha espresso soddisfazione per la possibilità di ampliare la platea dei partecipanti al concorso. I requisiti per l’ammissione al concorso elencati al punto A.3 dell’articolo 2, comma 1, sono stati integrati con le seguenti lauree magistrali: LM-50 Programmazione e gestione dei servizi educativi; LM-57 Scienze dell’educazione degli adulti e della formazione continua; LM-85 Scienze pedagogiche; LM-92 Teorie della comunicazione; LM-93 Teorie e metodologie dell’e-learning e della media education. Il bando iniziale, finalizzato alla selezione di complessive 222 unità di personale non dirigenziale a tempo pieno e indeterminato era scaduto il 27 dicembre scorso. Il nuovo termine, per la sola candidatura per il profilo di funzionario socioeducativo (Codice concorso: EDU/D) è stata fissata al 30 marzo prossimo.

Per presentare la propria candidatura occorre collegarsi al Protale InPA. https://www.comune.napoli.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/49973