Carabinieri sequestrano 40 chili di botti illegali a Carinaro

Controlli nel casertano da parte dei carabinieri in vista delle festività natalizie.

Mirati servizi di prevenzione e repressione dei reati in materia di vendita e produzione di artifizi pirotecnici illegali, i carabinieri della stazione di Gricignano di Aversa, nella mattinata di oggi, hanno effettuato mirati verifiche a Carinaro, procedendo alla perquisizione domiciliare nei confronti di un 45enne del luogo, già noto alle forze dell’ordine per produzione, traffico e detenzione di sostanze stupefacenti e possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli.

Nel corso delle operazioni, eseguite all’interno del suo appartamento, l’uomo è stato trovato in possesso di oltre 40 chili di fuochi d’artificio e di ordigni pirotecnici artigianali di quarta e quinta categoria, adagiati su di un tavolo in veranda e detenuti in assenza delle previste autorizzazioni.

Il materiale rinvenuto è stato sottoposto a sequestro penale.

Il 45enne, che dovrà rispondere di detenzione illegale di materiale esplodente, è stato accompagnato in caserma e denunciato in stato di libertà.

Advertisements