Droga e camorra, Carabinieri arrestano 35 persone a Brusciano

35 persone in carcere, 6 colpite da divieto di dimora in Campania: è il bilancio della maxi operazione avviata questa mattina alle prime luci dell’alba dai carabinieri di castello di cisterna. obiettivo del blitz un sodalizio criminale specializzato nel traffico di stupefacenti che aveva fissato la sua base operativa nel rione della 219 a Brusciano, nel napoletano.

Legato al clan Rega-Piacente, il gruppo era organizzato con rigidi metodi di lavoro: la struttura piramidale prevedeva un capo-piazza, poi spacciatori e vedette, che si alternavano in turni di lavoro da 8/10 ore per coprire di fatto l’intera giornata. Puntualità svizzera la richiesta dei capi nei cambi di turno, grazie alla videosorveglianza i carabinieri hanno infatti scoperto che anche il minimo ritardo poteva costare l’allontanamento dall’organizzazione.

Le indagini hanno dimostrato come l’attività di spaccio, svolta spesso alla presenza di bambini, incidesse anche sulla vita privata dei residenti estranei al clan, al punto che nessuno dei condomini era in possesso delle chiavi dei portoni d’ingresso e i citofoni erano stati rimossi per evitare aperture non autorizzate.

“Massima soddisfazione per il blitz antidroga che oggi ha portato all’arresto di oltre 40 persone che a vario titolo contribuivano ad un traffico di stupefacenti nella seconda piazza di spaccio della provincia di Napoli. Lo Stato, con tutte le sue articolazioni, è forte e presente!  Ringraziamo per il brillante lavoro e le indagini i militari dell’Arma dei Carabinieri di Castello di Cisterna (NA) e la Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli. Con Governo di centrodestra il messaggio per le organizzazioni criminali è forte e chiaro “No a zone franche, nessuna tregua ai venditori di morte”.

L’azione a contrasto delle illegalità sul territorio della provincia di Napoli è corale, da un lato la repressione e dall’altro la ‘formazione’ e l”alternativa’, un dovere per ogni livello istituzionale”. È il plauso della Lega Campania al blitz dei Carabinieri che hanno smantellato un traffico di droga a Brusciano (NA) a firma del senatore Gianluca Cantalamessa, capogruppo nella Commissione Antimafia, di Carmela Rescigno, presidente della Commissione Anticamorra della Regione Campania e del consigliere metropolitano, Domenico Esposito Alaia.

Advertisements