Sciopero generale, a rischio treni e mezzi pubblici. Disagi anche a scuola

Targago è il nuovo servizio di Autostrade per l’Italia, potrai pagare i pedaggi sulla Tangenziale di Napoli tramite lettura della targa, passando nell’apposita corsia gialla al casello.

Sciopero generale dei treni e dei mezzi pubblici di trasporto, oggi venerdì 20 ottobre, che si svolgerà per tutto l’arco della giornata. A fermarsi sono aerei, treni, bus, metro e tram di tutta Italia, assieme al settore scolastico e alle autostrade. A proclamare lo sciopero le sigle Adl, Cub, Sgb, Si Cobas, che hanno raccolto le adesioni di Cub Trasporti, Usi Cit, Usi, Usi Educazione, Cub Sanità, Flai Trasporti e Servizi. Previste come sempre alcune fasce di garanzia, che variano da regione a regione, ma che tendenzialmente permettono lo spostamento della prima mattinata (dalle 7.00 alle 9.00) e nel tardo pomeriggio (dalle 17.00 alle 21.00).

Per quanto riguarda i treni, come fatto sapere da Fs, circoleranno regolarmente le Frecce e gli Intercity di Trenitalia in occasione dello sciopero. I treni regionali saranno garantiti dalle ore 6.00 alle ore 9.00 e dalle ore 18.00 alle ore 21.00. Sono possibili limitazioni o soppressioni fuori da queste fasce orarie. Interessata anche la Linea 2 della Metropolitana di Napoli.

Targago è il nuovo servizio di Autostrade per l’Italia, potrai pagare i pedaggi sulla Tangenziale di Napoli tramite lettura della targa, passando nell’apposita corsia gialla al casello.

Per quanto riguarda i servizi Anm non dovrebbero esserci limitazioni.

Lo sciopero interessa anche i treni di Italo Ntv (qui la lista dei treni garantiti).

Apertura delle scuole a rischio, sempre oggi venerdì 20 ottobre, come riportato da una circolare del ministero dell’Istruzione. “E’ previsto uno sciopero generale proclamato da Adl Varese, Cub, Sgb, SI Cobas con adesione dell’U.S.I. – Unione Sindacale Italiana e dell’Usi-Unione Sindacale Italiana”, si legge.

Diversi gli orari per il settore autostradale, dove lo sciopero è iniziato alle 22 di giovedì 19 ottobre e terminerà oggi alla stessa ora.