Napoli, mesi decisivi per scudetto ed Europa League

0
761

Le gare del Napoli nei prossimi mesi saranno decisive per la corsa scudetto e per la qualificazione agli ottavi di Europa League. Molteplici gli appuntamenti in programma per i ragazzi di Spalletti a novembre e dicembre – un tour de force che una volta finito, dirà molto di più sul proseguo di stagione. Attualmente i partenopei sono i favoriti per la vittoria del tricolore, almeno secondo i principali siti di scommesse. Basta consultare le quote Antepost Serie A dei bookmakers, per trovare davanti a tutti il Napoli a 2.50, seguito da Milan a 3.00 e Inter a 4.00. Più staccate Atalanta e Juventus, entrambe quotate a 12.00.

 

Finora il cammino in Serie A è stato ottimo, ben trentadue punti su trentasei conquistati in 12 partite (10 vittorie e 2 pareggi). Un andamento che è riuscito a mantenere soltanto il Milan di Pioli. Osservando il calendario, si scopre però che rispetto ai rossoneri gli scontri diretti sono stati molti di meno. Dopo la sosta per le nazionali, in programma infatti una serie di partite decisive per il Napoli calcio, non soltanto nella massima serie ma anche in Europa.

 

Alla ripresa della Serie A, precisamente il 21 novembre, trasferta a Milano per un atteso Inter-Napoli allo stadio San Siro. Il 24 altro viaggio lontano da Fuorigrotta, per il match europeo contro lo Spartak Mosca. Al rientro, il 28 novembre, la gara contro la Lazio dell’ex Sarri. La “maratona” prosegue il 1° dicembre, con il turno infrasettimanale e la delicata trasferta a Sassuolo.

 

Prima della sosta di Natale, ecco arrivare un altro cruciale “pacchetto” di partite. Due gare consecutive allo stadio Maradona con Atalanta (il 4 dicembre) per la Serie A e contro il Leicester (il 9 dicembre) per l’Europa League. Tre giorni dopo partita in casa contro l’Empoli. Ecco dunque arrivare l’attesa sfida scudetto con il Milan di Ibra e Pioli, in programma il 19 dicembre 2021. Un ciclo che si concluderà il 22 dicembre, tra le mura amiche, contro lo Spezia di Thiago Motta.

 

Nel frattempo, ciò che preoccupa di più Luciano Spalletti, sono le condizioni fisiche in cui torneranno i tanti giocatori azzurri impegnati con le nazionali. L’infortunio di Osimhen e la stanchezza della squadra hanno certamente influito sulle ultime prestazioni non brillantissime, fra cui il pareggio in casa contro il Verona. Sarà fondamentale per il tecnico toscano e il suo staff, gestire al meglio ogni giocatore della rosa in vista dei prossimi delicati impegni.

 

Un Napoli in piena corsa anche per qualificarsi agli ottavi di Europa League. Servirà però superare lo Spartak Mosca in Russia, prima dell’ultimo match al Maradona contro il Leicester. Ecco perché Spalletti, dovrà essere bravo a mantenere sempre alta la concentrazione dei suoi giocatori e applicare il turn over quando necessario. Dopo la sosta di Natale si penserà anche a come risolvere la grana dei nazionali impegnati in Coppa d’Africa, intervenendo sul mercato di gennaio con alcuni rinforzi per restare ancora primi in campionato. I prossimi due mesi saranno fondamentali per i colori azzurri.

Advertisements
Pclove.it vendita on line di notebook, computer, pc all in one, laptop, pc nuovi on box ed usati grade A

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here