Green Pass, i musei campani si adeguano, obbligatorio per ingresso.

0
159
Con Funshopping.it lavora da casa e guadagna on line generando un reddito aggiuntivo

A partire dal 6 agosto, per accedere ai luoghi della cultura della Direzione regionale Musei Campania e alla Biblioteca Molajoli sulla piazza d’armi di Castel Sant’Elmo, sarà obbligatorio esibire la Certificazione verde Covid-19, secondo quanto disposto dal D.L. 105 dello scorso 23 luglio.

Anche la Direzione regionale Musei Campania sta predisponendo quanto necessario per attivare la verifica della Certificazione verde con la quale, dal prossimo venerdì, si potrà entrare in tutti i 22 musei e siti archeologici della rete attualmente aperti al pubblico.

Naturalmente continueranno ad essere garantiti i protocolli antiCovid, sperimentati ormai da più di anno, per assicurare visite in sicurezza e promuovere al meglio la fruizione del patrimonio culturale.

La direttrice Marta Ragozzino conferma che si potrà continuare ad accedere liberamente al Parco della Villa Floridiana e al Giardino di Villa Pignatelli a Napoli, due aree verdi urbane di grande valenza pubblica. Il certificato verde sarà, invece, richiesto qualora i visitatori volessero accedere ai due musei presenti all’interno dei parchi, il Museo Duca di Martina e il Museo Diego Aragona Pignatelli Cortés.

Tutte le informazioni sulle modalità di visita dei luoghi della cultura della DR Musei Campania sono disponibili sul sito web istituzionale: musei.campania.beniculturali.it

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here