Il napoletano si studia a scuola.

0
89

201522153051dl_jpg_415368877Far conoscere e apprezzare lessico e grammatica della lingua napoletana, approfondendone, tra l’altro, la cultura – letteraria e non – che da essa ha tratto e trae tuttora espressione. Questo l’obiettivo di Napulitanamente, il progetto approvato dal collegio dei Docenti della scuola media “Viale delle Acacie”, nel quartiere Vomero.

L’idea, presentata dal professor Ermete Ferraro, ha subito conquistato la dirigente scolastica Maria Teresa Stancarone e l’intero corpo docente che hanno voluto inserire il corso, per un totale di 20 ore, nell’offerta didattica extracurriculare dell’Istituto.

“Fino al prossimo maggio 2015 – scrive il professor Ferraro – i destinatari – alunni e alunne delle seconde classi – impareranno a parlare correttamente in Napoletano, con la giusta pronuncia e il lessico idoneo. Saranno in grado di leggere in modo preciso la grafia ordinaria del Napoletano; scrivere adeguatamente  dei testi in Napoletano, con l’ausilio di grafemi fonetici e di segni diacritici; acquisire un lessico più ampio e articolato, attraverso la lettura e l’ascolto di testi napoletani classici e moderni; riflettere sulle caratteristiche lessicali e sulla grammatica della lingua napoletana e sugli usi che la caratterizzano”.

L’attività formativa sarà articolata in lezioni frontali e laboratorio linguistico pratico che prevedono ascolto, lettura, conversazione, composizione di brevi testi…, utilizzando prevalentemente il Napoletano come ‘madre lingua’. Per l’occasione è stato anche predisposto un mini-vocabolario della lingua napoletana.

Il professor Ferraro insegna Lettere, sposato con tre figlie, si occupa da anni di ecologia linguistica e di rivalutazione della lingua napoletana e ha già svolto, con successo, un corso triennale di Napoletano presso la SMS “A. Sogliano” nella zona di Porta Capuana.

Collaboratore dell’ Istituto Linguistico Campano, diretto dal professor Amedeo Messina, Ermete Ferraro ha tradotto in napoletano vari testi, tra cui i primi 50 Salmi della Bibbia dall’ebraico. E’ autore di numerose pubblicazioni, molte delle quali rigorosamente scritte in napoletano.

LASCIA UN COMMENTO